Viaggo in Libano 2023

Perchè fare un viaggio in Libano ??? Sì in Libano, avete capito benissimo: L I B A N O. Il Libano non è in Africa ovvero non è la Libia. Il Libano è nel Medio Oriente o come si dice in Inglese nel M.E. ovvero Middle East e confinante con: Israele, Siria, Giordania. E’ il paese dei Cedri, il suo secondo nome, tanto che il simbolo di questo albero particolarissimo è stampato sulla sua bandiera nazionale. Il Libano è esattamente quel paese dove il 4 Agosto 2020 c’è stata una esplosione immensa, la terza dopo quella di Nagasaki e Haroismiha. Conosciuto negli anni ’80 come la Svizzera del Medio Oriente, famoso per il fumo che molti di noi avranno provato “Il Rosso” che cresce solo qui e precisamente nella valle di Bekaa e ultimo ma non di importanza, il paese dove nasce il movimento “politico” di Hezbollah.

Perchè proprio un viaggio in Libano

Ci sono capitata per caso nell’estate del 2018. Dato che il caso o “le non coincidenze” come adoro chiamarle io non esitono, dovevo scoprirlo e viverlo. Insomma un passaggio obbligato. Mi sono innamorata di questo paese dove nonostante tutto il caos “apparente”, c’è una passione che trasborda da tutto e da tutti. Lasciato Andare il passato, ci ho vissuto per più di un anno per mettere in moto la Borsa del Lasa Andè Made in Libano e per studiare Meditazione. Un mix di culture euopee e arabe che si svegliano e vanno a dormire ogni giorno sotto lo stesso cielo. Pieno zeppo di Europei che come la sottoscritta, rimasti folgorati da questo fazzoletto di paese grande quanto l’Abruzzo ma che ha tutto nell’arco di 40 minuti: mare, colline e montagne per sciare, hanno deciso di viverci. Ovviamente mi sono innamorata anche di un Libanese doc con due occhi verdi come il cristallo, la pelle color nutella e una voglia di vivere da matti (a volte pure troppo). Tradizioni religiose antiche, creatività notevole, feste in tutti gli angoli, cibo orgasmico, ospitalità incredibile. Un mix che rischia di ubriacare anche l’Europeo medio che un pò ha viaggiato il mondo. P.S. per il sesso femminile: “il paese di quelli a oggi visitati dove ho visto gli uomini più fighi alias Vi innamorerete ogni 5 minuti Alias fare spazio alla voce contatti sul proprio cellulare”.

Viaggi Passati in Libano

Nell’estate 2019 io e il compare Turiddo Libanese, abbiamo organizzato un viaggio alternativo in Libano rivolto a dieci stranieri che erano già presenti in territorio Libanese, facendogli scoprire luoghi poco turistici e che meritavano di essere assolutamente visti o provati. Poi sappiamo tutti il fermo mondiale che c’è stato indi ogni parola a riguardo risulterebbe superflua.

Visitare il Libano con la famiglia sì si può fare

Viaggio Alternativo di Gruppo in Libano

Luoghi fuori da qualsiasi circuito turistico, etici, sostenibili, densi di storia, di tradizione e di cultura. Lasciamo i soldi esattamente dove è giusto che vengano lasciati.  Alternativo perchè il programma verrà svelato una volta seduti sull’aereo, perchè è quando non si conosce nulla, quando non si ha il controllo, quando ci si affida all’inaspettato che la magia arriva. Tutti i luoghi o le esperienze che si vivranno sono state provate dalla sottoscritta e dall’amico Libanese. Alternativo perchè o ci avete vissuto in Libano oppure avete studiato per svariati mesi l’amico google e sapete già come muovervi e quale esperienze provare per entrare in profondità in 7-10 giorni nella cultura Libanese. I mesi migliori per visitare il Libano sono Maggio/Giugno & Settembre/Ottobre. Massimo 8 Indiana Jones Italiani e la durata ideale è di 10 giorni. Scrivo questo trafiletto in modalità apertura senza nessuna aspettativa, vediamo cosa succede.

Guida Personalizzata in Libano

Spesso ritorno in Libano quindi sono aggiornata sulla situazione attuale. Rimango a disposizione per coloro che possano essere interessati e che cerchino una guida personalizzata. Anche qui rimango in una fase di apertura, senza nessun tipo di aspettativa.

L’interesse del Viaggiare in Libano

A fine 2021 e anche di recente, fine novembre 2022, mi sono arrivate molte richieste di viaggiatori interessati a viaggiare in Libano ma terrorizzati dalla sua pericolosità. Già prima della Rivoluzione Libanese, già prima del Covid, già prima della crisi bancaria, già prima dell’eplosione, già prima della recessione mondiale, il Libano compariva anche nelle guide famose, di quelle che non dovrebbero assecondare gli interessi politici di qualcuno, nella lista rossa dei paesi da evitare. Figuriamoci ora. Questi viaggiatori, una volta ricevute le mie raccomandazioni e suggerimenti su cosa vedere realmente in viaggio in Libano, se ne sono allegramente “fottuti” (hanno fatto bene) di quello che le agenzie di viaggio estere o i siti ministeriali vari dicevano, sono partiti, sono rimasti anche loro folgorati dal paese dei Cedri e mi hanno ringraziato. E’ chiaro che il paese non gode di ottima salute in questo momento, il livello di salute mondiale si è abbassato notevolmente ovunque. Solo l’occhio di un viaggiatore che lo ha già visitato noterà la differenza del prima e del dopo. I nuovi viaggiatori non potranno fare questo paragone e rimarrà comunque sempre il ricordo di un paese magico.

Viaggiare in Libano è anche fermarsi in un piccolo villaggio e giocare a pallavolo o a un due tre stella