Reading Time: < 1 minute

NON COINCIDENZA DEL 2014

Decido di trascorrere il we del mio compleanno, in una destinazione per me insolita, dato che non sono proprio una fan dei posti freddi, anzi.

Si va a Belgrado.

Il nostro hostel, Arkabarka, una vera e propria barca sul fiume, ci propone un giro turistico con la guida Beogrado free. 

L’ appuntamento è nella piazza principale. Pochi interessati ma molto interessati. Siamo un gruppetto di 6 persone. La nostra guida è un giovane che ha viaggiato molto e che a breve ripartirà. Ci conduce per mano per le vie della città e ci fa scoprire una Belgrado poco turistica e molto storica. Il nostro giro dura circa 4 ore. Molto infreddoliti ma molto felici.

E’ il momento dei saluti. Si ringrazia e si lasciano le mance.

NON COINCIDENZA 

E’ arrivato il mio turno. Dopo il nostro abbraccio e gli auguri di buona fortuna reciproci mi guarda e, mi chiede se sono Turca.

Ero da poco tornata in Italia, dopo 9 mesi trascorsi in Turchia. Non ho fatto nessuna domanda alla guida che potesse fargli pensare di essere turca. Nessuno in vita mia, mi ha mai chiesto se fossi turca. Solo questa/quella volta.

Quale il signifcato di questa non coincidenza ?

Dovevo vivere in Turchia. Per mio interesse personale non ci sarai mai andata (track primo errore o giudizio) ma ci sono finita per 9 mesi, arrivando dall’ Inghilterra, rifiutando un super  lavoro retribuito in Svizzera, perchè dovevo scoprire, che l’ umiltà esiste

L’ umiltà con la quale sono stata educata e che il mondo consumistico spesso banna. In molti paesi esiste ancora e io l’ho ritrovata proprio in Turchia.

Thanks God or Universe !

Se curiosi, qui potete trovare la mia personale definizione di not coincidences.

Ti potrebbe piacere: