Storia

La Meditazione, paragonata inzialmente allo YogA, insomma le solite cose da fricchettoni, è stata ampiamente ghettizzata molto anche lei ma, fortunatamente, il suo processo di salvataggio è stato decisamente più breve. Con la pratica dello yoga i Figli dei Fiori, molti di loro erano sulla strada corretta e spesso benestanti (dettaglio non casuale), sono stati tratti in inganno o fatti fuori quasi tutti, con la caramellina della droga, quella pesante (eroina).

La storia della MeditazionE invece, arriva da un orrizzonte diverso e spesso da singoli isolati che vivevano nell’antica Asia che di eroina forse, dico forse, ne avevano vista poca e forse, anche meno dollari (altro dettaglio non irrilevante).

E così anche se nascosta per secoli, la pratica della Meditazione fortunatamente, a un certo punto, torna in superficie.

Scientificità

Gli studi scientifici, ripeto scientifici, fatti a oggi e tutti consultabili in rete ed effettuati da famosissime università e centri di ricerca vari, in giro per il mondo, testimoniano sempre più e più, i suoi effetti benefici per tutti i tipi di traumi subiti:“guerre, violenze, perdite, stress, altro”.

Mettere la testa sotto la sabbia e fare finta che questo prezioso strumento, che ognuno di noi possiede non esista, è veramente da incoscienti.

Cos’è

Una modalità di essere veramente alla portata di tutti perchè legata alla nostra stessa esistenza. Lei, Miss M, non solo ci riporta all’importanza di ispirare, il respiro, ma anche a quella di inspirare noi stessi, perchè quando detta Miss entra nelle nostre vite arrivano le soluzioni e/o la creatività che sono poi, la stessa faccia della stessa famosa medaglia.

MEDITABIMBI

I bambini, quei bambini che siamo stati anche noi, hanno un’energia altissima e quindi pura. Crescendo ed entrando sempre più all’interno del sistema, a molti di quei bambini che poi diventeranno adulti si abbassa l’energia, spesso si smarriscono e, imparare a meditare da adulti, diventa molto più difficile.

Ecco perchè approcciarsi alla meditazione sin da piccoli è molto più facile e quei bambini oggi, diventeranno domani adulti molto più centrati e meno influenzabili. Sempre quei bambini un giorno non troppo lontano, ti ringrazieranno immensamente per avergli permesso di imparare questa tecnica, innata a tutti.

PERCHE’

2017

Ho letteralmente infilato la meditazione con i bambini, quasi per scherzo, come pratica quotidiana, quando ancora insegnavo nella scuola pubblica Italiana, nel lontano 2017. Come si dice in Italiano: “spettacolo”. Dire che la classe era una classe disastrata è un eufemismo. Risultato ? L’energia cambiava drasticamente, gli studenti si tranquillizzavano e diventano super socievoli & altruisti, l’un altro. Ovviamente nella piccola scuola si era diffusa subito la voce. Alcune insegnanti nel momento della meditazione si aggregavano e ringraziavano, altre invece comunicavano ai genitori che ipnozittavo i loro figli (!!!).

2018

Approdata in Libano nel 2018 come volontaria, ho messo in campo la meditazione con i bambini presso la Ngo 26 letters, organizzazione gestita da due sorelle Madrilegne, che si occupa di istruire ed educare i bambini Libanesi & Siriani. Anche qui spettacolo. L’energia si abbassava, si ripuliva e finita la meditazione, la vibrazione era nuovamente alta. Anche la bambina Siriana più resistente che si rifiutava di partecipare alla meditazione, alla fine ha mollato e ha ringraziato. 

2019

Forse hai già visitato la pagina relativa alla meditazione, forse no. Nel dubbio ti lascio il link qui.  Estate 2019. Mi trovavo in Libano e in un giorno caldissimo di Agosto, sono andata in compagnia del mio interprete (non parlo Arabo) alla ricerca di un giardino pubblico nella capitale. Trovato il parco, data la loro rarità nella capitale Libanese, ho chiesto ai bambini che stavano giocando, se erano interessati alla meditazione. Nessuno di loro si è rifiutato, anzi, nonostante molti non sapessero cosa fosse. Nessun genitore ha fatto obbiezioni in generale, nemmeno quando ho scattato la foto di gruppo. Anzi, si sarebbero voluti aggregare anche loro ma, l’obbiettivo in quel preciso momento, era quello di far sperimentare gli effetti benefici della meditazione, solo ai bambini

Se sei un genitore, un'insegnante o se solo sei curioso di imparare qualcosa di nuovo, qui, trovi informazioni gratuite, per scoprire gli effetti della Meditazione sui Bambini.

MEDITACURA

La Meditazione e il Tumore. La Meditazione per affrontare il Tumore. Fantascienza ? No, è già realtà. La Meditazione come tecnica da affiancare per il trattamento del tumore e di altre malattie esiste già. Viene utilizzata infatti da alcuni anni in alcuni prestigiosi ospedali Americani. Non solo famosi e noti studi scientifici hanno dimostrato che funziona ma, lo hanno testimoniato i pazienti stessi.

Sono sicura che avrai sentito milioni di volte la frase: “Corpo Sano, Mente Sana”. Quegli antichi saggi, in questo caso avevano proprio ragione. Mente e Corpo, sono strettamente connessi e dovrebbe essere la cosa più logica pensarlo. Peccato che ti abbiano educato per secoli, a pensare che sia l’esatto opposto ovvero: “Scollegati, l’uno dall’altra”. 

Quando la Mente che da sempre è quella che mente e che comanda, cominica a essere l’unica a prendere le decisioni senza interpellare il cuore, l’intestino (altro cuore) o il proprio sentire/intuito, la tua personale energia e/o vibrazione  comincia a stonare. Se questo abbassamento di volume, perdura, arriva la malattia. Siamo fatti di energia e di vibrazioni. L’energia nel tuo corpo si muove o meglio, fluisce costantemente. Quando si crea un blocco, esattamente come succede con tutti gli apparecchi elettrici quando si rompono o si fondono, significa che c’è un guasto. Ad avvenuta riparazione, rinizia il passaggio e il fluire dell’energia. Il guasto è la malattia, che nella maggior parte dei casi nella società odierna, è un tumore. 

PERCHE’

Il blocco può essersi creato per diversi motivi che “solitamente” sono da scovare e trovare dentro di noi, dentro di te (citofonare il campanello MENTE). La Meditazione è una tecnica innata agli esseri umani. La Meditazione permette di tornare dentro di te e dare una bella spinta alla tua personale vibraz. La Meditazione è la tua finestra per vedere tutto da una prospettiva diversa, oggettiva e senza giudizio (difficile assai all’inizio ma poi si va con un filo di gas).

La tua energia e il suo fluire determinano l’intensità delle tue VibraZ. Più sono alte più sei in armonia ovvero connesso con l’Alto, sei meno materiale e meno soggetto a condizionamenti terreni come: egosimo, invidia, affini.

Se sei curioso e vuoi approfondire l'argomento della MEDITACURA, qui trovi delle risorse gratuite.

Ho studiato Mindfulness in Libano nel 2018 e sono certificata. Ho partecipato a diversi corsi e ritiri di Meditazione Vipassana. Ti lascio alcune risorse gratuite, per scoprire questo spettacolare Mondo.

Facebook
Telegram
WhatsApp
Torna in alto