I TAROCCHI DI JODOROWSKY

I TAROCCHI DI JODOROWSKY

 

I TAROCCHI DI ALEJANDRO JODOROWSKY

“La lettura dei tarocchi di Marsiglia”

  1. Si sta nel momento presente (l’unico reale);
  2. Si chiede solo di sè stessi (tutto è dentro di Noi);
  3. Una lente di ingrandimento (Vedere sul serio);
  4. Solo domande sulla Vita (sulla morte non ci è dato chiedere);

I tarocchi di Marsiglia di Alejandro Jodorowsky.

Un percorso iniziato nel lontano 2015.

Storia vera: la mia.

Una lettura fatta senza sapere la domanda. Facevo anche questo all’inizio e, nonostante ripetessi in continuazione, quali le regole da rispettare (vedi sopra), spesso e volentieri l’essere umano non ascolta.

Riesco a sentire, perchè arriva & basta.

Rispondo alla domanda fatta mentalmente e scopro a distanza di tempo quale fosse stata: vita o morte. Ricordo benissimo la mia risposta ed è andata come doveva andare.

Impariamo sempre dagli errori fatti, indi solo domande fatte ad altavoce.

Ho smesso per un pò di farli per il prossimo mentre per me, invece, ho sempre continuato.

“I tarocchi di Marsiglia: per raddrizzare il tiro e per sentirsi più centrati”.

La Magia esiste, basta solo vederla e riconoscerla.

Esattamente come fanno in paesi come la Turchia, per esempio, dove la lettura del fondo del caffè esiste e non viene messa all’angolo, come diceria.

Un sapere sacro & antico che si tramanda di generazione in generazione, in grado di tendere la mano, quando vivere nella civiltà occidentale odierna, crea troppo frastuono.

Tutto cambia perchè noi cambiamo ogni secondo, attraverso i nostri pensieri e le nostre vibrazioni. Lo stesso vale per i tarocchi. La loro lettura è proprio come aprire la finestra di casa e all’orizzonte vedere, il cielo cambiare improvvisamente oppure, rimanare stabile.

Nulla è immobile, lo stesso vale per la letture dei tarocchi di Marsiglia.

Siamo sempre e solo noi a scegliere.

*Se questo articolo ti ha ispirato e/o illuminato, lo puoi condividere tramite telegram, altrimenti è giusto come le api, che tu raccolga il polline da fiori che ti attirano di più. Grazie Anyway, di essere volato qui, anche solo per pochi minuti*

Altro Giro Altra Condivisione

Lascia un commento