Turchia: LUOGHI COMUNI/ALTRO


Quando decidi di andare a lavorare in paese di cui conosci veramente poco, definito da sempre il ponte tra i due mondi, lo fai perché qualcosa dentro ti spinge fortemente in quella direzione anche se non sai bene cosa sia esattamente.
Prima della tua prossima partenza sei ritornata al paese in cui sei nata e cresciuta. La tua breve permanenza coincide con un famoso festival fotografico che si svolge da anni ormai, nel tuo paese natio. Saltando da una mostra all’altra rivedi un po’ di persone. La curiosità di sapere non come stai ma dove sarai quest’ anno è evidente ed alla tua euforica risposta “Turchia” ecco alcuni dei luoghi comuni più comuni sentiti:

“Ah mamma li Turchi” ;

“fumi come un Turco” ( ma io avrei anche smesso) !!;

“ma io non ci andrei mai!

“ma devi portare il velo vero” ?

“ma per una donna non è pericoloso” ?

“a me i Turchi hanno sempre fatto un po’ paura” !

L’euforia nel tuo viso comincia a trasformasi in altro, cominci a diventare sofferente. Sei troppo educata e quindi non rispondi come vorresti e vorresti invece chiedere a quelle persone se ci sono mai state in Turchia ma la risposta la sai già ed è “no”.

Poi per fortuna arrivano, pur se in netta minoranza, anche le altre risposte:

“bellissima la Turchia, piena di storia”;

“imparerai tantissimo”;

“vedrai un sacco di posti interessanti e vivrai in un posto che sta attraversando un profondo cambiamento”.

Questi “altri” sono stati in Turchia e per questo semplice motivo si permettono di dire la loro senza condizionare negativamente il prossimo con le loro paure, perché alla fine è sempre di questo che si tratta, delle paure.

Sono stanca e la mia strana serata si conclude visitando quella che per me sarà l’ultima mostra del festival. Le foto rappresentano bellissimi posti. Essendo diventata però quasi cieca mi metto gli occhiali per leggere le didascalie delle foto esposte. E’ una mostra completamente dedicata alla Turchia.

Grazie !!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *