LASA ANDE’ ???


LASA ANDE’  !!!

SEL (in Romagnolo COS’E’)  quindi questa  LASA ANDE’  ???

Un modo di essere/sentire, per ricordarsi chi eravamo/siamo veramente, per realizzare qualcosa di buono per noi e per il mondo. LASA ANDE’ la strada maestra (che spesso ci porta fuori pista). per trasformare i sogni nella nostra realtà.

SEMPLICE. Se nella vita stai facendo o vivendo, qualcosa che sai benissimo non sia la cosa più giusta per te, e continui invece a farlo, pensi di essere una PERSONA FELICE ? Pensi che tutto ciò possa influire sulla SALUTE del tuo FISICO e sulle persone vicino a te in maniera POSITIVA ? Pensi che sei perennemente frustrato/incazzato, ti possano succedere delle cose belle (quelle che veramente desideri) ?

LA RIPOSTA è OVVIA e non c’è nemmeno bisogno di scriverla !!!

La LASA ANDE’ è come una sorta di scettro che viene passato di mano in mano, che ti dà forza, che ti permette di vedere la luce in fondo al tunnel (il cambiamento), che ti permette di entrare in contatto e stabilire nuove relazioni/amici, tra persone che stanno facendo il tuo stesso percorso. ARRIVA l’energia, e non lo diciamo perché abbiamo fumato o perché viviamo su un altro pianeta. Lo diciamo perché stiamo vedendo tutto quello che sta succedendo con e intorno alla LASA ANDE’.

  1. LASA ANDE’ lavori, case, nazioni, amicizie, relazioni, che sappiamo benissimo non essere “giuste” per noi, ci permetterà di evolvere, di arrivare sempre più al nostro centro, ricordarci chi eravamo/siamo veramente, fare qualcosa di buono per noi e per la società circostante. La strada è tutta in salita, all’inizio, ma poi inizia la grande discesa, e si vola via lisci come l’olio senza pedalare, perché quando ti molli e credi che sia possibile cambiare direzione (a qualsiasi età), si crea uno spazio vuoto dentro di te ed ecco che le COSE BELLE COMINCIANO ad ARRIVARE !!! Come si manifesta il LASA ANDE’ nel progetto ? Che a un certo punto LASCIANDARE la tua BORSA (qualcosa di piccolo ma estremamente materiale), scambiandola insieme al diario in essa contenuto. Altra borsa/diario, altro cambio, altro giro di boa, altro cambiamento, altra apertura mentale.
  2. DARE senza RICEVERE. Mantra con il quale a casa N.O.B. siamo state educate sin da piccole. Dare per il semplice gusto di DARE, senza aspettative ed entrare in questo flusso quasi magico, in cui ritorna indietro il doppio o triplo di quello che hai dato, da direzioni inaspettate e/o sconosciute. Come si realizza il DARE senza RICEVERE nella LASA ANDE’ ? Ogni borsa LASA ANDE’ contiene un DIARIO, al cui interno è indicato un PRIMO VIAGGIO CONSIGLIATO. Scritto da chi ? Da quelli che sono entrati prima di te nella COMMUNITY LASA ANDE’, ai quali è stato chiesto di consigliare 2 posti o situazioni o persone, da conoscere around the world. Tu ricevi 1 suggerimento, e ne consigli 2. Dai di più di quello che ricevi ed entrerai nel flusso magico. Dare senza ricevere ti porta obbligatoriamente a porre lo sguardo fuori da te, lontano dall’ego, esattamente come fanno i “veri” giornalisti, i documentaristi, registi.  Per qualche strano e alchemico motivo, sembriamo essere tutti connessi in qualche modo, quindi se fai lo “stregno”, ti preoccupi solo di te stesso e/o cerchi di fregare il prossimo, ti tornerà indietro, prima o poi, magari sotto altra forma, ma sta sicuro che torna. Non si tratta di punizione o simili ma semplicemente perché l’energia che ci circonda, sembra appunto, connetterci tutti in qualche modo, stile BOOMERANG !!!
  3. CREDERE nello SCONOSCIUTO che il più delle volte corrisponde a qualcosa di molto COSTRUTTIVO e non l’esatto contrario ( nello specifico  in questo particolare momento storico).  Come si realizza nella LASA ANDE’ questo incontro con lo SCONOSCIUTO ? Scegliendo dal post “la community in viaggio” con chi scambiare borsa/diario,  andando letteralmente a istinto. Nessun contatto a priori. N.O.B. farà da intermediario e lo scambio potrà avvenire in qualsiasi luogo, scelto dai cue componenti della LASA ANDE’. In una parola: FIDUCIA INCONDIZIONATA nel nostra voce interiore e nell’altro che non si conosce ancora (lo SCONOSCIUTO).
  4. Mettere in pratica il vero concetto di SOSTENIBILITA’ che in quasi 10 anni è stato completamente bruciato (globalizzazione thanks a lot). Come si realizza la sostenibilità nella LASA ANDE’ ? Produzione e distribuzione a km 0 (come si faceva fino a poco tempo fa, appunto). In ITALIA, a BARCELONA e BEIRUT (in arrivo anche SARAJEVO/BOGOTA’/LIPSIA). Niente voli arerei per spedizioni e affini. Si acquista la LASA ANDE’ solo se si passa da uno dei posti appena citati.  Il materiale utilizzato per produrre il tutto viene reperito in tutte le locations a una distanza molto limitata e tutto HANDMADE (non ve la raccontiamo neanche la fatica per fare tutto ciò, sia in merito alla borsa che al diario). Chi cuce il tutto ? Donne. Donne con il loro ritmo e la loro disponibilità. In Italia la  sartina di RIMINI. A Barcelona una associazione che vede impegnate  donne ISPANICHE e IMMIGRATE insieme. In LIBANO lo stesso: donne Libanesi, Siriane, Palestinesi, insieme. PERCHÉ? Perché queste associazioni hanno trasformato un razzismo silente in una cosa bellissima: l’INTEGRAZIONE

  1. L’importanza dei DIALETTI e in questo specifico caso del ROMAGNOLO, che a differenza di altri dialetti ITALIANI rischia di sparire, se non lo è già (motivi storico culturali legati alla storia passata passata che ha visto per secoli, la ROMAGNA, sotto il dominio dello STATO PONTIFICIO=proibitivo parlare il dialetto=vai di LATINO). I dialetti in altre nazioni EUROPEE, senza volgere lo sguardo troppo lontano dai nostri confini, sono delle vere e proprie lingue, studiate a scuola e riescono a dire, spesso, in maniera ironica, quello che la lingua madre di una nazione non riesce a fare. Come si manifesta il dialetto Romagnolo nella community LASA ANDE’ ? Ogni borsa, porta la scritta stampata a mano, LASA ANDE’. Diversi i colori in cui si esprime, diversi i caratteri, ma il messaggio è sempre lo stesso: LASCIAREANDARE.
  2. L’importanza di tornare a SCRIVERE a MANO. E’ scientificamente provato. Scrivere a mano, stimola la creatività e non è un caso, che alcune prestigiose scuole internazionali abbiano inserito nei loro curricula scolastici, la materia della scrittura con tanto di penna o matita. Come si manifesta la creatività/scrittura a mano nella LASA ANDE’ ?  Scrivendo nel diario tutto quello che vi passa per la mente, no obbligations/siate creativi. 
  3.  L’integrazione e/o MULTICULTURALITA’. Come si manifesta questa multic-intregraz.? Semplicemente perché molte LASA ANDE’ hanno spiccato il volo verso paesi stranieri, indi,  i vari diari vedranno macchiarsi di tante lingue. Una nuova torre di BABELE, versione XXI° secolo: tedesco, spagnolo, italiano, romagnolo, inglese, arabo…!!!
  4. Creare una COMMUNITY, la community della LASA ANDE’. Una sorta di timbro di riconoscimento. Una massa che si muove in SILENZIO e in grado, letteralmente, di generare  energia pulita, che se rimessa in circolo, può condizionare positivamente tutto ciò che incontra sul proprio cammino. Basta leggere sul blog di N.O.B. le varie storie LASA ANDE’, per sentirsi caricare positivamente e metterci in condizione, ognuno a proprio modo, per trovare la forza di cambiare direzione, se è quello che vogliamo/sentiamo. Una sorta di TEMPLARI del XXI° secolo ma senza appartenenza religiosa di alcun genere !!!

“Che il viaggio, un nuovo viaggio abbia inizio LASA ANDE’ PEOPLE…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *