Reading Time: < 1 minute

*Viaggiare fuori, out da noi, per riuscire poi a saltare/viaggiare dentro, in noi. Out & In, in un flusso continuo, senza inizio & senza fine*

N.O.B.

E’ seguendo questo flusso che si muove la borsa alchemica, dove dentro c’è l’:

  1. OUTLa Terra, gli Altri;
  2. IN: Tu, Le Tue Emozioni, I Tuoi Principi, La Tua Conoscenza, La Tua Consapevolezza.

Out & In si fondono insieme da sempre e, se uno dei due rimane fermo al palo ovvero non evolve, si crea disequilibrio

Perchè si tratta di una Borsa Alchemica ?

Tutto è in continua trasformazione. 

Ecco un esempio basico di cambiamento, del processo alchemico dell’ Out.

Provate a osservare come cresce, cambia un albero. 

?

Ogni anno ci sarà un ramo più rigoglioso rispetto a quello dell’anno passato. Lo stesso vale per i fiori che sboccieranno, prima di lasciare spazio a eventuali frutti.

La natura, l’ albero, si adatta a quello che ha intorno. Una nuova ombra dovuta all’ ombrellone piazzato sul balcone del vicino. Il flusso d’ acqua sotterrannea che, per qualche motivo, ha modificato leggermente il proprio percorso.

Il suo fine non cambia. Si è adattato ed evoluto per il bene altrui, per il bene del collettivo.

Quello che è cambiato è la forma.

Per il processo alchemico dell’ In, l’ iter è identico.

Si tratta di cambiare direzione, di mollare quando necessario per evolversi. 

Se espandiamo la nostra consapevolezza, operiamo per il bene collettivo, dato che interagiamo quotidianamente con l’ Altro e quindi, con la Terra stessa. 

Se rimaniamo statici invece, non saremo in grado di connetterci con l’ Out, dove la Terra rappresenta il macro, mentre il nostro simile, il prossimo, rappresenta il micro.

Se volete conoscere l’ ulteriore passaggio o tassello, per avere una visione del tutto più completa, potete saltare qui.