Homerestaurant al grattacielo di Rimini


Homerestaurant al grattacielo di Rimini, che a quanto sappia io, sembra essere l’unico in zona Romagna.

Si chiama Vertical Bio Dinner ed è stato pensato proprio a Rimini, al grattacielo.

L’ homerestaurant Vertical Bio Dinner, l’ho scoperto proprio durante l’estate 2017 ma siccome si sa, la Romagna e tutta l’intera Italia, durante la summer, diventano una vera e propria macchina da guerra di eventi, di tutti i gusti, mi è letteralmente scappato.

E’ rimasta però una cosa da provare, lì nascosta, pronta per riuscire e con la primavera è arrivato il suo momento.

Ribecco letteralmente il primo evento della stagione 2018. Questa volta me lo segno, anche se sono arrivata lunga anche ‘sto giro.

Un homerestaurant di quelli che all’estero hanno tanto successo da tempo ormai, che in Italia attecchiscono poco, o meglio, solo nelle grandi città, e dove si socializza veramente, come si faceva fino a poco tempo fa. Chiamo, è rimasto solo un posto e mi comporto come ho sempre fatto quando ho vissuto in terra straniera. Cerco di scoprire quelle cose nuove, che non ho mai fatto prima, di innamorarmi di qualcosa ogni volta che ne ho possibilità e ci vado da sola (abroud modalità comunissima). Mi metto nella condizione di fare quello che avrei fatto all’estero, anche se farlo a casa propria (che poi l’ho già fatto altre mille volte), per qualche strano mistero alchemico, sembra più difficile (tutta fuffa, tutte paranoie insomma).

Se vuoi davvero fai no ? Easy !

Il programma dell’homerestaurant al grattacielo di Rimini, prevedeva il Buffet, dalle 19.00 alle 21.30, nell’edificio che per decenni è stato criticato. Il grattacielo di Rimini, ha attraversato diverse fasi, da quella super fashion, a quella di degrado, a quella attuale, dove diversi artisti della zona e non solo, lo stanno ripopolando con la loro creatività e good energy.

Al momento della sua costruzione, il grattacielo di Rimini, è stato criticato, assai, dato che in Italia gli alti edifici non sono (erano) molto comuni ma anche per la sua specifica ubicazione (di fianco alla stazione FS). Allora, durante gli anni cinquanta, ha rappresentato invece un ideale, il risorgere, il ricostruire, la speranza.

Opinabile o meno, resta comunque l’unico edificio dal quale si vede tutta RIMINI dal punto più alto possibile.

Home Restaurant al grattacielo di Rimini, Cena Bio Vegana, Padroni di casa e Cuoca STREPITOSI, panorama ottimo, sentirsi a CASA PROPRIA, anzi, forse, MEGLIO :) !!!

Si arriva.

Ci si presenta al portiere e si prende uno dei tre ascensori che conducono al 24° piano (il grattacielo ha in tutto 27 piani).

Il padrone di casa, un attore, la cuoca, il top, e altre figure logistiche ti fanno letteralmente sentire a CASA TUA e quindi, la definizione homerestaurant, in questo specifico caso, è veramente azzeccatissima.

L’appartamento è arredato con grande stile e dal balcone si ammira lo splendido panorama.

Un mondo di luci, di tetti rossi e dall’alto Rimini sembra anche una città molto ordinata, con zero traffico e piccolissima.

Una ventina di persone circa.

La musica è diffusa da un giradischi a base di Piazzolla, Funky e anni settanta. Il cibo è assolutamente vegano, strepitoso e tanto.

Il prezzo, dell’homerestaurant Vertical Bio Dinner, è veramente modestissimo e ovviamente, con delle persone così, il gatto TAO non poteva mancare.

Quando si torna al piano zero si ha una sensazione stranissima che dura per qualche minuto, come quella che si ha quando si scende dalla barca: sensazione di disequilibrio e quasi di vertigini.

D’estate sono previsti altri eventi, sempre con la formula homerestaurant, questa volta però al pian terreno, in aperta campagna e, come panorama, le sole stelle.

Provate anche Voi, se avete voglia di innamorarvi di qualcosa di nuovo.

Vi riempirete di stelle, di verticale e di cibo (OTTIMO) bio e vegano.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *