Come CONNETTERSI con quello che ci/ti CIRCONDA


N.B. Perché la foto di un gatto (il felino in questione si chiama Mister Ricky) ? Perché, spesso e volentieri, gli ESSERI ANIMALI, sono molto più connessi degli ESSERI UMANI.

Quando cominci ad essere CONNESSO, le cose che DESIDERI arrivano for REAL e subito.

Come si fa a esseri connessi ?

  • LASA ANDE’ tutto quello che non ti appartiene più, che non ti fa stare bene, che non ti fa evolvere;
  • LasciandoAndare cominci a FARE PULIZIA (invece di aggiungere). In questo modo torni, piano piano, al tuo centro, che è solo tuo, ti senti, e cominci a ricordarti chi sei veramente e cosa ti PIACE/VA veramente fare;
  • Smetti di LAMENTARTI delle cose/persone che non ti fanno stare bene. La tua energia personale comincia a focalizzarsi sul positivo (non il contrario). E’ come stare dentro alla tua personale bolla, dove niente e nessuno ti destabilizza. Sei in quella situazione, ma il negativo non entra dentro di te;
  • Rimani in una posizione di MOVIMENTO e APERTURA perenne;
  • Trasformi il NON si può fare in SI’ LO POSSO FARE;
  • Entri nel flusso del DARE senza RICEVERE. Dare senza aspettative, senza interesse, perché ti viene da dentro, e quello che ti tornerà indietro e da direzioni inaspettate, ti travolgerà:
  • Se vuoi fare una cosa FALLA ORA, perché  l’ORA, è l’unica certezza che possiedi;
  • Non ci sarà mai IL MOMENTO in cui avrai abbastanza sicurezza ECONOMICA per lanciarti, neanche se fossi miliardario. Lanciarsi, saltare nel vuoto, rimanere in apnea fa parte del gioco o meglio, del rischio di CREDERCI.
  • Segui i DETTAGLI, le (NON) COINCIDENZE, senza guardarti indietro;
  • Cominci a seguire la TUA strada e NON quella MAESTRA che maestra non lo è mai, è semplicemente più facile e nota;
  • Smetti di chiedere CONSIGLI AGLI ALTRI, perché ti risponderanno in base alle loro credenze/esperienze, mentre TU hai un percorso che è solo tuo;
  • Butta fuori il tuo SORRISO e diventerà piano piano, una modalità di essere. Sorriso e IRONIA attirano solo cose buone;
  • Parla di meno. Ascolta di più e parla sul SERIO, solo quando vedi gli occhi del tuo interlocutore brillare.
  • Circondati di persone che vibrano al tuo stesso livello e non perché ci sia un giusto o migliore, ma semplicemente perché  energie simili si allineano (la teoria della vibrazione non l’ha scoperta N.O.B. ma qualcuno di veramente SMART di nome A. AINSTAIN). Vibrazioni simili creano esattamente ciò che succede nella musica: “ARMONIA”.

  • Credi. Credi che le cose belle succedono, e succedono non solo agli altri, succedono a TUTTI indi anche a TIA;
  • Se vuoi una cosa/situazione, VISUALIZZATI come se fosse già successo, creando la tua NUOVA REALTÀ e lei si materializza.
  • Impara sempre a dire GRAZIE e non per educazione ma per GRATITUDINE;
  • Pensa sempre alle PAROLE che usi. Le parole hanno una ENERGIA fortissima;
  • Non giudicare e quando ti trovi in compagnia di chi lo sta facendo con il piede sull’acceleratore, tu entra nella tua bolla allontanandoti piano piano dal gregge (insomma un po’ come una bellissima pecora nera);
  • Nessun senso di colpa se si LascianoAndare amicizie di vecchia data. Cambiamo inevitabilmente tutti, nessun giusto o sbagliato. Il bene rimarrà sempre lì, pronto a manifestarsi qualora ci sia l’occasione, cambia solo la modalità appunto in cui si esprime il tutto (non esiste solo un modo di AMARE, esattamente opposto alla modalità, unica, alla quale ci hanno educato);
  • Scopri il significato del tuo NOME. Accetta il tuo SOPRANnome e in caso non ti piacesse, rimani in posizione di apertura. Cambiamo noi e cambiano anche i soprannomi, che cadono dal cielo come vere e proprie stelle cadenti;
  • Azzera tutte le PAURE e salta dall’altra parte, perché una volta attraversato il fiume, al di là della riva, troverai cose INCREDIBILMENTE BELLE, che mai avresti immaginato di poter afferrare for real.

Il tutto sembra difficile MA in realtà non lo è. E’ semplicemente NUOVO e tutto ciò che è nuovo destabilizza molti (ma per fortuna, non tutti). Basta solo esercitarsi..un po’ come imparare nuovamente a camminare. Poco a poco, ci si allinea, si sta sempre più dritti e quel NUOVO, diventa semplicemente, il nostro NUOVO di MODO di ESSERE/di VIVERE.

Tutte questi piccoli dettagli sono contenuti all’interno della FILOSOFIA del LASCIAREANDARE che si muove attraverso la borsa LASA ANDE’. Con lei vicino/around, succedono delle cose magiche e non lo scriviamo tanto per scrivere, ma perché abbiamo ascoltato le testimonianze, le emozioni, le impressioni di chi la LASA ANDE’ l’ha fatta diventare parte di sé (alcuni di questi cambiamenti altrui, all’interno della COMMUNITY LASA ANDE’, li abbiamo vissuti in prima persona, a cui anche NOI di N.O.B., inizialmente, stentavamo a credere) .

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *