Il Gioco della Borsa Romagnola che Viaggia

 ISTRUZIONI/MANIFESTO/DETTAGLI

(La Romagnola Borsa: Il dialetto Romagnolo)

Istruzioni

1) Si mette sotto braccio la R.B. ed insieme lei il diario/quaderno di viaggio contenuto al suo interno.

2) Si sceglie il primo viaggio consigliato (non obbligatorio) per la Romagnola Borsa tra ampolla Estero o Italia.

3) Viene fatta una dedica sulla prima pagina del journey-diary relativo a quello che si vuole lasciare andare nella propria vita.

4) Nel diario de viaje potremmo appuntare tutte quelle cose/incontri/situazioni/persone che abbiamo percepito farci crescere a livello personale nel dia a dia (vita quotidiana).

5) Prima di allontanarsi sorridenti con la borsa Lasa Ande’ si metteranno nell’ ampolla Estero ed Italia rispettivamente 2 bigliettini inerenti: persone/situazioni/città che abbiamo avuto la fortuna di scoprire in questa vita e che mettiamo a disposizione dei nuovi giocatori del “gioco della Borsa Romagnola che viaggia”.

6) Quando ce la sentiremo e se ce la sentiremo potremmo scambiare la borsa/e/quaderno con altri partecipanti al gioco scegliendo dall’ elenco delle borse che sono partite in viaggio andando a sentimento/istinto (lui non fallisce mai).

7) Si scrive una email a: info@notonlybarcelona. me per avere email del partecipante al gioco con cui effettuare lo scambio ed il gioco, in questo caso in tutti i sensi, è fatto.

Suggerimenti:  “La borsa la si potrà spedire via posta, ci si potrà vedere dal vivo approfittando di andare nel posto di residenza dell’ altro giocatore, nel diario si può scrivere in diverse lingue dato che le borse sono partite anche abroud/all’ estero”.

(Handmade in Italy/Handmade in Romagna)

IL MANIFESTO

  1. L’importanza delle origini che in questo preciso caso sono Romagnole. Le origini sono infinite perchè siamo infiniti noi, non esiste nessuno simile a noi, od almeno anche credendo alla teoria dei sosia, nessuno di questi potrà avere lo stesso nostro carattere (speriamo). A cosa servono le nostri origini quindi ? Sono la nostra bussola direzionale quando la nostra vita ci sembra essere letteralmente sulle montagne russe, quando cambiamo completamente direzione, quando abbiamo la sensazione di essere nel caos totale. Loro sono sempre lì, e se ce ne ricordiamo, ci tendono una mano always.
  2.  Non attaccamento alle cose materiali. Siamo attaccati alle persone in maniera quasi folle a volte, figuriamoci alle cose materiali. Esempio: cosa succede quando una storia finisce o quando ci licenziano ? Invece di pensare al lato positivo, magari non era la storia giusta, magari un migliore lavoro ci attende da tempo, ci fissiamo letteralmente sul negativo e ci attacchiamo letteralmente per non lasciare andare nessuno e nulla. Non c’è bisogno di dire quali siano gli effetti, tanto ci siamo passati quasi tutti. Scambiando la borsa, ci diamo la possibilità di esercitarci in questa pratica del LASA ANDE’ (lasciare andare) dato che in questa parte di mondo occidentale non siamo stati educati a tutto questo. Più ci esercitiamo più saremo pronti quando dovremmo obbligatoriamente staccarci da qualcuno o qualcosa.
  3. Dare/Ricevere/Dare in forma circolare. Ammesso che si dia ancora oggi, si dà tendenzialmente solo a qualcuno che ci ha già dato. La cosa incredibile è che in tutte le filosofie e religioni del caso viene diffusa invece  una teoria diametralmente opposta. Nel gioco della Borsa Romagnola che viaggia si applica invece la forma circolare del dare/ricevere/dare. Come ? Tu lasci la tua borsa che sarà piena di ricordi, della tua energia a persone che non conosci affatto e sarebbe utile farlo proprio nel momento in cui si comincia a sviluppare l’ attaccamento alla borsa. “Loro” (Lei/Lui) ti daranno la loro borsa in cambio ma non saprai a priori se quella borsa come lo stesso diario ti piaceranno o ti illumineranno, perchè le borse sono per stampa e fattezza quasi tutte diverse, come lo saranno i quaderni dei viaggiatori. Tu dai quasi a scatola chiusa e riceverai altrettanto a scatola chiusa. Dare/Ricevere/Dare in forma circolare come ancora ? I bigliettini che pescherai come prima destinazione consigliata della Borsa Romagnola sono i bigliettini che hanno scritto i giocatori precedenti, pensando e ripensando, tu peschi i loro, loro hanno dato, hanno messo a disposizione la loro conoscenza/esperienza ma tu a loro non hai dato e non darai nulla.

(Scambio delle Romagnolas Bags/Inizio di un Nuovo Cammino nelle Nostre Vite)

DETTAGLI

  • Appena indossata la Borsa Romagnola che viaggia dovrai inviare a N.O.B. una foto tua in compagnia della borsa di schiena. Dovrai scattarla in un luogo per te significativo, non necessariamente dall’ altra parte del mondo, potrebbe essere anche a 10 Km da casa tua. Perchè di schiena ? Perchè in un mondo in cui sembra importante solo il lato estetico, non che non lo sia ma il nostro fisico è inevitabile che cambi con il passare del tempo, noi qui si cerca di tornare un poco all’ essenza. Il non visibile è quello che va scoperto, è quello che potremmo sempre migliorare nella nostra vita, è quello che gli altri se vorranno potranno scoprire di noi.
  • Il primo viaggio della Romagnola Borsa non è obbligatorio e si può decidere di scambiarla in qualsiasi momento della nostra vita (dopo 6 mesi, dopo 2 anni, mai o dopo aver compiuto il primo viaggio consigliato).
  • Tutte le borse sono diverse, per colore stampa, per tessuto, etc perchè ognuno di noi è unico.
  • Le borse sono cucite e stampate a mano in Romagna (la seconda opzione did dalla sottoscritta). Perchè ho scelto di farle cucire da una sarta Romagnola baipassando in Cinesi tanto consigliati da tutti ? Ho frequantato un Master in Diritti Umani, mi sono innamorata spesso di uomini stranieri indi per me più è straniero più affascinante è. Ho scelto la Sarta Romagnola perchè rientra in toto nell’ etica del gioco della Borsa Romagnola che viaggia: lavorare con un tempo umano come si faceva fino a poco tempo fà e partecipare al gioco LASA ANDE’ perchè si crede nel progetto.

“Il gioco della Borsa Romagnola che viaggia….una vera e propria similitudine con la nostra vita” !!

Lasci andare la tua borsa alla quale ti stavi attaccando e ne accetti una nuova tra le braccia senza sapere come sarà per fattezza e senza sapere nulla delle braccia temporanee/precedenti che l’hanno cullata. Tutte le volte che si inizia un nuovo cammino nella nostra vita succede esattamente quello che succederà scambiando la borsa.

Have a good trip Romagnolas Bags/Dreaming People !!!